closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
ExtraTerrestre

A Favignana la pesca non è più una tonnara

Reportage. Il 21 luglio è morto Gioacchino Cataldo, l’ottavo Raìs. Undici anni fa l’ultima mattanza. Ora l’isola si regge su ambiente, pesca sostenibile e turismo

La barca dell'ultimo raìs Gioacchino Cataldo

La barca dell'ultimo raìs Gioacchino Cataldo

E’ il 2007 l’anno in cui la secolare tonnara di Favignana recita il suo requiem. L’ultima mattanza si chiude con un ricavato di poco meno di cento tonni che vengono venduti in massima parte fuori dall’isola. Una targa all’interno del vecchio stabilimento riporta la pesca e la lavorazione di 10.159 tonni nel 1859. L’antico legame di quest’isola con la pesca del pregiato sgombride è già evidente avvicinandosi al porto. I tre alti camini dell’impianto fanno da sfondo all’insenatura e il vuoto dei magazzini con le aperture a mare è riempito dal solo eco della risacca. Quella di Favignana è stata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.