closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

A Expo il Grande Fratello c’è già: Manpower «spia» i lavoratori

Jobs Act. L’agenzia interinale obbliga gli assunti a utilizzare un’App sui loro telefoni personali che li localizza col Gps. Chiamata diretta per i disabili? Il ministero smentisce ma le associazioni insistono: discriminati i più gravi

Dentro la casa del «Grande fratello» tv: Susanna Camusso (Cgil) teme che il modello si possa estendere grazie al Jobs act

Dentro la casa del «Grande fratello» tv: Susanna Camusso (Cgil) teme che il modello si possa estendere grazie al Jobs act

Il Grande Fratello c’era già. Anche prima del decreto attuativo del Jobs act e delle polemiche sui controlli a distanza ora legalizzati, la Manpower all’Expo di Milano controllava (e controlla) presenze e spostamenti dei lavoratori da lei assunti. A centinaia di persone che operano in vari padiglioni dell’Esposisione universale è stato richiesto di scaricarsi sui propri telefoni una App (di nome PeopleLink o People Time map a seconda del gestore telefonico) che Manpower ha commissionato mesi fa in grado, tramite l'indirizzo di posta elettronica fornito in fase di assunzione - e quindi la propria mail personale - non solo di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.