closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

A Berlino la prima donna, già in difficoltà sugli espropri

Nella capitale tedesca. Franziska Giffey è la sindaca governatrice. Ma c'è il pericolo di ripetere le elezioni per via delle clamorose irregolarità

La nuova sindaca di Berlino Franziska Giffey (Spd)

La nuova sindaca di Berlino Franziska Giffey (Spd)

I berlinesi accorsi alle urne (75,6% l’affluenza contro il 66,9% delle scorse elezioni) eleggono la prima sindaca-governatrice della capitale e votano a favore dell’esproprio degli alloggi alle grandi società immobiliari. Spiccano appaiati i due storici risultati del Superwahltag di domenica, in attesa di capire se saranno davvero politicamente compatibili, cioè se la nuova borgomastra darà seguito alla decisione popolare. Di sicuro, per adesso, c'è solo che con il 21,4% delle preferenze Franziska Giffey della Spd è ufficialmente la prima cittadina di Berlino dopo aver sconfitto la sfidante dei Verdi, Bettina Jarasch, rimasta a quota 18,9%. Per i socialdemocratici significa lo 0,2%...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.