closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

A baciar male si fa peccato

Habemus Corpus. Non è vero che il primo bacio non si scorda mai. Alcuni sono così disastrosi e deludenti che dimenticarseli è una benedizione

Cary Grant e Ingrid Bergman in Notorius

Cary Grant e Ingrid Bergman in Notorius

Non è vero che il primo bacio non si scorda mai, almeno non per tutti è così. Certi primi baci sono così disastrosi e deludenti che dimenticarseli è una benedizione. D’altra parte, la pratica erotica non la insegnano a scuola e, in attesa dell’incontro felice, ci si deve arrangiare con l’esperienza, i tentativi, i fallimenti, le aspettative mancate, le sorprese e il cinema. Il cinema per molti è stato, e si spera lo sia ancora, una grande scuola di educazione al corteggiamento e all’arte del bacio. È guardando certe scene di film che in tanti hanno capito come si doveva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.