closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

35mila persone stabilizzate nella sanità, e tutte le altre?

Pubblica amministrazione. Per i sindacati il decreto approvato ieri dal governo è una soluzione parziale ed esclude migliaia di lavoratori. Rebus Imu ancora senza soluzione, si punta sulla «Service Tax». Ma Alfano è ottimista: «Ce la faremo»

Trentacinque mila medici, infermieri e tecnici potranno essere stabilizzati con concorsi a partire dal prossimo anno. La procedura verrà affidata alle trattative nella conferenza Stato-Regioni. Lo ha annunciato ieri il governo presentando un decreto legge sulla razionalizzazione nella pubblica amministrazione e un disegno di legge sull’occupazione. Sono inoltre previsti mille concorsi per l’assunzione di altrettanti vigili del fuoco. Seguiranno ottanta assunzioni tra i «testimoni di giustizia». Sono state semplificate le immissioni in ruolo dei ricercatori precari negli enti di ricerca. Per quanto riguarda l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, fondamentale per il monitoraggio dei territori a rischio sismico, l’immissione dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi