closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Zyed e Bouna, tensione dopo l’assoluzione dei poliziotti

Banlieues. Dieci anni fa, due ragazzini sono morti fulminati in una centralina elettrica, inseguiti dai poliziotti. Ne sono seguite tre settimane di rivolta nelle periferie francesi. Incomprensione per la sentenza che assolve i due agenti, processati per "non assistenza a persona in pericolo". Per l'avvocato Mignard: "la parola di due poliziotti bianchi ha la meglio su qualsiasi altra considerazione"

Forte tensione, ma nessun incidente grave né arresto, alle manifestazioni che hanno fatto seguito, lunedi’ sera, alla sentenza definitiva del tribunale di Rennes, che ha assolto due poliziotti, giudicati per “non assistenza a persona in pericolo” nel caso che aveva causato la morte, dieci anni fa, il 27 ottobre 2005, di Zyed e Bouna a Clichy-sous-Bois. I due ragazzini erano morti fulminati in una centralina elettrica, dove si erano rifugiati per sfuggire alla polizia, che li rincorreva sospettandoli di un furto. La morte di Zyed e Bouna era stata all’origine di tre settimane di rivolta nelle banlieues, il governo aveva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.