closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Zoccoli e blue jeans

I  jeans li chiamavamo blue jeans e potevamo comprarli di lunedì o di venerdì. Solo in quei giorni i venditori di stoffe, calzature e vestiario apprestavano il mercato ambulante in uno slargo centrale della città. Agganciati a delle aste di ferro, penzolavano sulle bancarelle per essere confrontati e scelti fra le tre-quattro marche esistenti. Tutti impunturati e incernierati, si diversificavano per il numero di tasche: più ne avevano e più se ne vendevano, a 1200-1300 lire. Ideati come calzoni da lavoro, sul fianco destro di qualche modello era applicato un tascone lungo e stretto per inserire il metro pieghevole da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.