closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Zimbabwe, l’eredità del Dinosauro

Domani i funerali. Contro le sue ultime volontà, Robert Mugabe verrà sepolto tra gli «eroi» del disastrato paese di cui è stato liberatore e oppressore. Addio al vecchio leader, ma non alle sue contraddizioni

Il feretro di Mugabe entra nello stadio Rufaro di Harare

Il feretro di Mugabe entra nello stadio Rufaro di Harare

Quando nel 1988 allo stadio di Harare, capitale dello Zimbabwe, Amnesty International organizzò il concerto Human Rights Now! il presidente Robert Gabriel Mugabe era un eroe della lotta per la liberazione dei popoli oppressi dal colonialismo e dall'apartheid. Primo ministro tra il 1980 e il 1987, presidente della Repubblica dal 1987 al 2017, nel 1988 Mugabe era un simbolo di libertà per tutta l'Africa e per mezzo mondo. A QUEL TEMPO l'African National Congress (Anc) di Nelson Mandela, il quale risiedeva nella cella di Robben Island, lodava il leader zimbabwano che otto anni prima aveva sconfitto l'apartheid rhodesiana e donato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.