closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Zerai: «Calunnie contro di me e Ong»

Mussie Zerai

Mussie Zerai

«È una vera e propria campagna denigratoria nei miei confronti e di quanti collaborano con me nel programma umanitario in favore di profughi e migranti»: è la denuncia di don Mussie Zerai, il prete eritreo operatore umanitario, dopo essere stato chiamato in causa «da qualche giornale» nell’ambito dell’inchiesta della procura di Trapani sulla Ong Jugend Rettet. Già candidato al Nobel per la Pace, don Zerai ha dato mandato ai suoi legali di procedere «contro questa serie di calunnie». Lunedì don Zerai ha ricevuto la notizia che la questura di Trapani dovrebbe notificargli l’avviso di un procedimento per conto della locale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.