closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Zara, solo poche ore per evitare 39 licenziamenti

Diritti negati. La multinazionale dell'abbigliamento vuol chiudere il suo magazzino di Reggello, che pure era considerato strategico per la distribuzione delle merci nel centro Italia, dopo che i 39 lavoratori in subappalto avevano conquistato il contratto nazionale della logistica. Si Cobas e Filcams Cgil sulle barricate, anche la Regione in campo.

I lavoratori del magazzino di Reggello

I lavoratori del magazzino di Reggello

A meno di novità dell'ultimo minuto, oggi per i 39 lavoratori del magazzino Zara di Reggello, tutti di origine pakistana, si aprirà la procedura di licenziamento. La multinazionale dell'abbigliamento vuol chiudere il sito produttivo, che pure era considerato strategico per la distribuzione delle merci nel centro Italia. Nell'ultimo incontro in Prefettura a Firenze, i suoi manager hanno detto che la chiusura del magazzino, di cui Zara ha affidato la gestione logistica a Dhl, che a sua volta ha subappaltato il lavoro alla cooperativa Ucsa, “non è da collegare alla recente messa in regola dei 39 lavoratori”. Farebbe invece parte di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.