closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Zaki, ora il governo si muove: «Avanti sulla cittadinanza»

Letta in pressing. Il sottosegretario Della Vedova: saranno avviate le verifiche necessarie. All’assemblea Pd spazio ai militanti. Il segretario: patto sociale come Ciampi nel ’93

Enrico Letta

Enrico Letta

Dopo la gaffe del premier Draghi, ieri qualcosa si è mosso sulla vicenda di Patrick Zaki. A palazzo Chigi hanno riconsiderato la posizione di distanza presa venerdì, e dato mandato al sottosegretario agli Esteri (con delega ai diritti umani) Benedetto Della Vedova di dare un segnale: «Il governo darà seguito all’impegno preso in Parlamento, avviando le verifiche necessarie per il conferimento della cittadinanza a Patrick Zaki». Tradotto, la settimana prossima Della Vedova contatterà il Viminale per dare il via all’iter, che potrebbe non essere breve. UN RISULTATO CHE PIACE al Pd. «Parole che sgombrano il campo da freddezze ed equivoci....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi