closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Yoji Yamada, Nagasaki e il ritorno alla commedia

Yoji Yamada è uno degli ultimi registi giapponesi ancora in vita ad aver fatto esperienza degli orrori della guerra e delle sue conseguenze, nei prossimi decenni non resterà praticamente più nessuno in grado di portare una testimonianza diretta sul militarismo imperiale giapponese e sulle miserie e distruzione che esso portò. Negli ultimi anni l’ottantaquatrenne regista, famoso in patria soprattutto per i film legati al personaggio di Tora-san, sembra aver deciso di rivolgere la sua attenzione proprio verso questo passato, a cominciare dal 2008 con l’eccellente Our Mother e poi nel 2013 con l’altrettanto riuscito The Little House. Lo scorso anno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.