closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Xylella, mezza Puglia abbraccia gli olivi

Storie. In Puglia cresce la mobilitazione dei contadini e delle associazioni che respingono l’eradicazione degli olivi voluta da regione, governo e Ue

La mobilitazione popolare cresce. In Puglia nuovi soggetti si aggiungono alle numerose realtà che respingono l’eradicazione degli olivi voluta da regione, governo e UE in nome della lotta a «xylella». Il batterio che, per la stampa mainstream, sarebbe la causa del Complesso del Disseccamento Rapido dell’Olivo (Codiro). Raccontiamo quello che accade fuori dalla vulgata comune, ascoltiamo voci diverse. Queste mobilitazioni trasversali e comuni si vanno moltiplicando - dal basso Salento a Cisternino, con decine e decine di aziende agricole a conduzione biologica, apicoltori e associazioni per la difesa del territorio - eppure raramente la stampa ne parla e quando lo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi