closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Xi’an in lockdown, funzionari sotto pressione

Cina. La città cinese di 13 milioni di abitanti chiusa per l’aumento dei casi (143). Ma il tracciamento è saltato e manca il personale

Test di massa nel campus di un’università di Xi’an

Test di massa nel campus di un’università di Xi’an

La politica «Covid zero» in Cina, benché abbia prodotto alcune lamentele nelle metropoli dove la popolazione è più abituata a muoversi e viaggiare, è stata ben presto rivalutata dalla grande maggioranza dei cinesi, specie alla luce della variante Omicron che ha creato scompiglio nel resto del mondo. Ieri in Cina si contavano poco più di 200 nuovi contagi, per questo la scelta della dirigenza e della comunità scientifica di procedere con chiusure e tracciamento costante è tornata ad essere applicata al minimo sintomo dell’emergere di un focolaio. COME ACCADUTO A XI’AN, città di 13 milioni di abitanti e luogo turistico...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.