closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Whirlpool «sulla nostra pelle», l’azienda avrà anche la cig Covid

Vertenze. Ennesimo tavolo al Mise. Oggi a Napoli la presentazione del calendario solidale acquistabile on-line

L’ultimo tavolo dell’anno non ha evitato l’ennesimo affronto ai lavoratori della Whirlpool di Napoli. L’azienda risparmierà anche sugli ultimi stipendi da pagare ai circa 450 lavoratori prima dello sblocco del licenziamento dal primo aprile: potrà accedere alla cassa Covid dal primo gennaio sebbene si sia detta disponibile ad integrare la somma rispetto allo stipendio pieno. Le critiche del Mise non sono bastate a far cambiare idea alla proprietà. «Troviamo disonorevole il comportamento di Whirlpool. Ricordiamo che in presenza del blocco dei licenziamenti la copertura economica degli stipendi dovrebbe essere in capo all’azienda. La cassa Covid-19 interamente a carico dello Stato,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.