closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Whirlpool licenzia, operai da Draghi: «Fermi la procedura»

Dopo l’annuncio al tavolo al Mise i lavoratori vanno dal premier: «Si è impegnato personalmente a intervenire per una soluzione». Presidio fuori dal carcere di Santa Maria Capua a Vetere: «L’azienda ora va benissimo»

Il presidio dei lavoratori Whirlpool ieri a Santa Maria Capua a Vetere per incontrare il presidente del consiglio Mario Draghi

Il presidio dei lavoratori Whirlpool ieri a Santa Maria Capua a Vetere per incontrare il presidente del consiglio Mario Draghi

«Dopo una riflessione che è durata una settimana abbiamo deciso di avviare la procedura di licenziamento collettivo». Sono le 11 e 24 quando al tavolo in teleconferenza convocato al Mise, l’ad di Whirlpool Italia Luigi La Morgia - un semplice annunciatore di decisioni prese altrove - pronuncia la parola fine per lo stabilimento di via Argine a Napoli. Dopo 26 mesi di incontri la multinazionale americana degli elettrodomestici fa quello che aveva deciso già a maggio 2019: licenziare tutti i lavoratori del sito che produceva - fino a ottobre scorso - lavastoviglie di alta gamma. ANZI, FONTI DEL MISE PRECISANO...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.