closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Lavoro

Whirlpool ha ricevuto 100 milioni dallo Stato

Il caso. Cinquant'anni di sussidi dal 1965 al 2020. Le crisi aziendali come quella dello stabilimento in via Argine a Napoli rivelano la debolezza del governo e dei suoi strumenti

Una protesta degli operai della WHirlpool a Napoli

Una protesta degli operai della WHirlpool a Napoli

Nel corso degli ultimi cinquant’anni Whirlpool in Italia è stata largamente sussidiata da tutti i governi con più 100 milioni di euro complessivi. Dall'incrocio dei dati del registro nazionale aiuti e dalle banche dati interne alla direzioni per gli aiuti è emerso che Whirlpool ema, socio unico di Whirlpool Italia, ha fruito di diverse concessioni di aiuti di cui quasi 30 milioni nel biennio 2017-2018. L'ultima concessione contenuta nelle tabelle risale al 2020, è stata erogata dalla direzione generale per l'istruzione, la formazione, il lavoro e le politiche giovani della regione Campania per un totale di 81.446 euro. Ciononostante la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.