closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Whirlpool a Napoli vuol risparmiare perfino usando la cassa Covid

Vertenze Irrisolte. Tavolo al Mise, scontro sulla richiesta di ammortizzatori prima di licenziare a aprile. La Fiom: la lotta per riaprire va avanti. Il Mise: molti interessati a rilevare la fabbrica

È la vertenza più lunga e dolorosa. Con i 450 lavoratori di Napoli che continuano a lottare e a non rassegnarsi alla chiusura della loro fabbrica, decisa dalla Whirlpool senza un logico motivo. Ieri se ne è avuta ulteriore dimostrazione nel tavolo convocato al Mise. Gli ottimisti si aspettavano una proposta di reindustrializzazione da parte del governo. I realisti invece non nutrivano aspettative e sapevano di doversi ancora una volta scontrare con i dirigenti Whirlpool. E così è stato. Il vicepresidente Whirlpool Emea Luigi La Morgia - ex direttore dello stabilimento di Napoli - ha incendiato le polveri annunciando la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.