closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Voss, investito sindacalista Fim

Vertenze. La denuncia: l'amministratore delegato lo ha fatto di proposito al presidio contro la delocalizzazione

Il sindacalista Fim Andrea Donegà investito alla Voss

Il sindacalista Fim Andrea Donegà investito alla Voss

Il segretario generale della Fim-Cisl della Lombardia Andrea Donegà è stato investito dall'auto dell’amministratore delegato della Voss Fluid di Osnago, comune della Brianza lecchese mentre partecipava a un presidio con i lavoratori davanti all’azienda che sta per essere delocalizzata. Lo rende noto la Cisl della Lombardia che parla di «gravissima aggressione». Donegà è stato portato in ospedale con l'ambulanza per accertamenti. «Quando accaduto fuori i cancelli dell’azienda è gravissimo, l’ad Rossi, dopo aver inveito contro i sindacalisti e lavoratori in presidio, ha investito il nostro segretario della Lombardia Andrea Donegà, un gesto inaccettabile e grave», denuncia la Fim Cisl. Solidarietà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi