closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Volkswagen, i consumatori italiani pronti alla class action

Le emissioni truccate. Le associazioni sul piede di guerra contro la casa tedesca. I timori del sindacato e degli industriali per l'occupazione. E per il fisco si calcola un danno potenziale di 700 milioni di euro

Anche in Italia gli effetti del caso Volkswagen continuano a farsi sentire: da un lato le associazioni dei consumatori annunciano cause e class action, dall’altro la procura di Torino conferma che le indagini vanno avanti, per appurare se nel nostro paese si siano violate delle norme, sia da parte del marchio tedesco che di altre case automobilistiche. E se il ministro dei Trasporti Graziano DElrio annuncia che il governo effettuerà dei controlli a campione, dal fronte dell’industria sia la Fiom che la Confindustria temono riflessi, soprattutto sui fornitori nostrani. Infine il fisco: le possibili mancate immatricolazioni quest’anno potrebbero portare 700...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi