closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Vogliamo una Palestina libera e democratica»

Anp. Parlano i protagonisti delle manifestazioni a Ramallah di protesta per l'uccisione di Nizar Banat compiuta da agenti delle forze di sicurezza dell'Anp

«Vogliamo una commissione d’inchiesta indipendente sull’uccisione di Nizar Banat e non una imbottita di gente vicina al governo e creata all’unico scopo di far condannare qualche pesce piccolo, un poliziotto qualsiasi, tanto per salvare le apparenze. C’è un video che mostra Nizar ancora vivo mentre viene portato via. Vogliamo capire quando e perché è stato ucciso». Reem, 22 anni, rispondendo alle nostre domande ieri mattina in un caffè del centro storico di Ramallah, ha anticipato le richieste avanzate qualche ora dopo a Hebron dalla famiglia dell’attivista palestinese ammazzato di botte la scorsa settimana da agenti dei servizi di sicurezza dell’Anp...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.