closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Vivere a colpi di tweet e post

Gradi di libertà. Nell'ambito della mostra al Mambo, organizzata dalla Fondazione Golinelli, la giornalista turca ha parlato dei ragazzi degli anni Novanta e della loro «resistenza tecnologica» per la conquista di una qualche autonomia

Halil Altindere, Wonderland, 2013

Halil Altindere, Wonderland, 2013

L’estate scorsa quando un’indovina mi ha detto che sarò una persona libera verso i sessant’anni, quasi quasi ero contenta. Sono disposta ad accettare questa promessa purché si avveri. Per i cittadini il cammino per ottenere la libertà è molto lungo, doloroso e pieno di delusioni. Quante volte ci siamo illusi di essere vicini a un modello di cittadinanza democratico, basato sui diritti? Dopo gli anni di piombo, il caos e il terrorismo degli anni ’70, il colpo di stato del 12 settembre 1980 ci ha segnato per decenni. Nel ’79 il terrorismo galoppante ha impedito al partito di sinistra Chp...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi