closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Visentini (Ces): «Il sistema italiano non funziona il blocco serve a ridurre i danni»

Intervista al Segretario della Ces. Il segretario della confederazione europea dei sindacati: parere arrivato da burocrati che vogliono l’austerità, come paragonare mele e patate. Da noi è un elemento compensativo in un quadro che non copre tutti i lavoratori: se si toglie, casca tutto. Serve una riforma universalistica, Orlando la può fare usando i fondi Ue

Operai al lavoro sulla linea

Operai al lavoro sulla linea

Luca Visentini, segretario generale della Confederazione europea dei sindacati, dal suo osservatorio come giudica le polemiche suscitate in Italia dal parere della commissione Europea contro il blocco dei licenziamenti? È vero che l’Italia è l’unico paese dove è ancora in vigore il blocco dei licenziamenti ma è altrettanto vero che in moltissimi paesi europei c’è il vincolo a non licenziare se si utilizzano gli ammortizzatori e, soprattutto, in paesi come la Francia, la Germania, il Belgio e altri gli ammortizzatori sono già stati prolungati fino alla fine del 2021 e probabilmente saranno allungati nel 2022 e - secondo aspetto -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.