closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

«Virus classista», tra contraddizioni e vulnerabilità

SAGGI. A proposito dell'ultimo libro dello psichiatra Benedetto Saraceno, sulle diseguaglianze provocate dalla pandemia

La pandemia ci ha mostrato, fin da subito, che cosa non va nel nostro modello di sviluppo, per quanto non sembri che riusciamo a far tesoro dei suoi insegnamenti. In un piccolo ma prezioso libro, Un virus classista. Pandemia, diseguaglianze e istituzioni (edizioni Alphabeta Verlag, pp. 112, euro 12), lo psichiatra Benedetto Saraceno (formatosi alla scuola triestina di Basaglia, e poi per quindici anni a capo del Dipartimento di salute mentale e abuso di sostanza dell'Oms) evidenzia le radicali insufficienze del sistema sanitario e del welfare portate alla luce dalla pandemia. Che si possono riassumere da una parte nella sottovalutazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.