closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Violent Femmes, nevrosi rock metropolitane

Musica. Il 26 luglio esce il nuovo album della band, «Hotel Last Resort»

Violent Femmes

Violent Femmes

Senza mai dimenticare l’antica mistura di post-punk e street-folk, i Violent Femmes, nel corso del tempo, hanno letteralmente plasmato il concetto di «folk revival», grazie a un approccio minimalista e scanzonato, mescolando nevrosi metropolitane, The Velvet Underground su tutti, a demenziali sketch orrorifico-bucolico-acustici. Ma dopo il folgorante debutto omonimo del 1983, gli ottimi successori Hallowed Ground e The Blind Leading the Naked, e qualche spiraglio qua e là in dischi come Why Do Birds Sing?, il trio di Milwakee sembrava aver perso quell’identità peculiare composta anche da stralci di jazz spirituale, blues e country. MA LA PROSSIMA pubblicazione, il 26...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.