closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Viola Carofalo (Pap): «Ci siamo e ci allargheremo, ma non al ceto politico»

Intervista alla 'capa' di Potere al Popolo. Siamo pronti a tornare al voto ma il fine è il mutualismo non il palazzo. Da Lega e 5stelle solo chiacchiere, cancellino la Fornero. I ceti popolari non si accorgono di non avere un governo: ormai l’Europa ci guida con il pilota automatico

Viola Carofalo, ex candidata a capo della lista Potere al popolo

Viola Carofalo, ex candidata a capo della lista Potere al popolo

«Diciamolo: siamo nel pantano. A due mesi dal voto, la matassa si aggroviglia sempre di più. Nessuno ha i voti per governare da solo, né 5 Stelle né centrodestra. Tutti sostengono di fare l’interesse del paese, di mettere al centro delle trattative i temi. Bene. Sarebbe salutare. Ma sono parole. Con buona pace delle classi popolari, vere vittime di questo chiacchiericcio quotidiano». Non che Viola Carofalo, ’capa politica’ di Potere al popolo sia una fan dei ’tavoli’. Tifavate per un’alleanza di governo? Pd e M5S? No, tutte le opzioni non ci piacevano. Ci fa solo piacere che questo stallo ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi