closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Vincono i cittadini, Shell condannata

Il fatto della settimana. Sentenza storica dei giudici olandesi: la multinazionale del petrolio e del gas dovrà dimezzare da subito le emissioni di CO2

La compagnia petrolifera Shell è responsabile per la crisi climatica, deve tagliare le sue emissioni di CO2 del 45% entro il 2030 rispetto ai livelli del 2019 e cambiare la sua politica industriale. Shell non può continuare a estrarre combustibili fossili, trivellare, fare esplorazioni mentre la febbre del pianeta sale, ma deve assumersi le sue responsabilità e deve farlo subito, perché le sue attività e tutti i prodotti della sua filiera petrolifera, in Olanda e in tutti i paesi dove Shell opera, costituiscono una minaccia a un diritto umano fondamentale, quello alla vita e alla salute delle persone. Lo ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.