closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Vilnius accusa: Minsk fa passare i migranti

Fortezza Europa. Flussi che secondo le autorità di Vilnius verrebbero favoriti intenzionalmente dal regime di Aleksandr Lukashenko: una ritorsione contro le sanzioni imposte da Bruxelles negli ultimi mesi

Nuova frattura nel rapporto tra Ue e Bielorussia, che rischia ormai di arrivare ad un punto di non ritorno. Dopo la violenta repressione delle proteste organizzate lo scorso agosto per contestare l’esito delle elezioni presidenziali e il dirottamento del volo Ryanair 4978 (che ha portato all’arresto del giornalista dissidente Roman Protasevich), un nuovo punto di contrapposizione è arrivato con la crisi migratoria che da qualche giorno sta interessando il confine tra Bielorussia e Lituania. Al centro della nuova disputa l’incremento importante degli attraversamenti illegali alla frontiera: situazione denunciata già la scorsa settimana dalla premier lituana Ingrida Simonyte, e confermata dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.