closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Vietato l’ingresso a Gaza al dottor Mads Gilbert

Gaza. Il medico norvegese che per 30 anni ha effettuato missioni volontarie all'ospedale Shifa è stato bloccato al valico di Erez. Israele avrebbe anche negato alla ministra degli esteri colombiana Holguin l'autorizzazione a recarsi a Ramallah per incontrare il presidente palestinese Abu Mazen

Aria da eterno ragazzo nonostante i suoi 67 anni, sempre in movimento tra il pronto soccorso e la terapia intensiva, sorriso pronto anche nei momenti più critici per rincuorare i parenti dei feriti più gravi. Tanti all’ospedale Shifa di Gaza city ricordano così il medico norvegese Mads Gilbert, un anestesista, impegnato la scorsa estate assieme ai colleghi palestinesi e ad altri medici volontari giunti dall’estero a portare soccorso ai feriti dei bombardamenti israeliani, durante i 50 giorni dell’offensiva “Margine protettivo”. Un personaggio che è legato alla storia insanguinata di Gaza, uno degli occidentali più noti e stimati dagli abitanti della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.