closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Video-teppismi mon amour

Mostra di Pesaro. Materiali militanti dell'Europa anni '70 nel programma di Federico Rossin

"Lotatndo la vita. Lavoratori italiani a Berlino"

«Non a tutti è dato cantare,/Non a tutti è dato cadere come una mela/Ai piedi altrui./È questa la più grande confessione/Che possa farvi un teppista.» Viene in mente Esenin in relazione al programma di Federico Rossin incluso nella 52° mostra del cinema di Pesaro: «Lezioni di Storia – Videoteppismi: storie e forme del video di lotta» (4-6 luglio). Ora, il rimando di cui sopra vale come indicazione di «poetica». In fondo, che cos'è questa idea di teppismo se non una esigenza di colpire (cantare) e svelarsi (cadere)? A suo modo, anche molta dell'esperienza video di certo cinema militante prova quanto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.