closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Viaggiatori, classici e nuove identità

Cannes 74. In gara dall'estremo oriente attesi i nuovi titoli di Hamaguchi e Weerasethakul

Non sembra essere un’edizione che rischia e prova a esplorare strade ancora poco battute, almeno estremo orientali, quella di quest’anno di Cannes, ma sarà comunque un festival che avrà fra le sue punte di diamante alcuni lavori provenienti dall’area asiatica. In competizione ritorna, dopo aver presentato Asako I & II nel 2018, Ryusuke Hamaguchi, forse il regista dalle tendenze più autoriali uscito dall’arcipelago giapponese negli ultimi anni. Fresco del gran premio della giuria all’ultimo festival di Berlino dove ha portato il notevole film a episodi Wheel of Fortune and Fantasy, e del Leone d’argento lo scorso anno come co-sceneggiatore per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.