closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Viaggiare no oil e a costo zero grazie alle ciclofficine popolari

Altra mobilità. A Roma se ne contano una dozzina, molte legate a centri sociali

Davanti a una ciclofficina, a Roma

Davanti a una ciclofficina, a Roma

Cresce il numero dei ciclisti a Roma e cresce il bisogno di risolvere i tanti problemi meccanici che la bicicletta, come mezzo meccanico puro, porta con sé. È per questo che a Roma sono spuntate come funghi le ciclofficine. Fra centro e periferia, se ne contano più di una dozzina: la Centrale a Monti, Don Chisciotte all’ex Snia Viscosa, Fronte del Porto al Gazometro, l’ex Lavanderia nel ex manicomio di Santa Maria della Pietà, al Forte Prenestino, la Pirata del Quadraro, La Gabbia a Tor Bella Monaca, La Strada a Garbatella e poi la Luigi Masetti a Centocelle, il Ciclosoccorso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.