closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Viaggi senza risposte nel «cuore profondo» dell’America oggi

Cinema. «Hillibilly Elegy» di Ron Howard e «The Prom» di Ryan Murphy provano a raccontare le divisioni del Paese.Ma non riescono entrambi a cogliere le dinamiche di un mondo unico e malandato

Hillybilly Elegy di Ron Howard

Hillybilly Elegy di Ron Howard

Tough Love, fermezza a fin di bene. Così era stato descritto il punto di vista di Hillibilly Elegy, un libro che, alla sua uscita, nell’estate del 2016 in piena campagna presidenziale, si trovò investito dell’improbabile funzione di decifrare per il pubblico di massa il mondo dei (nel titolo apparso sul «New York Times») «poveri che sostengono Trump». «Mai un’inchiesta sullo straniamento dell’elettorato è stata più urgente. E non poteva certo arrivare dalle chiacchiere patinate della tetta-tv», scriveva Jennifer Senior nella sua recensione del libro di memorie di J. D. Vance, discendente da una famiglia di lavoratori blue collar, cresciuto tra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi