closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Via tutte le forze esterne dal Tigray»

Dopo aver ripreso Mekellé il Tplf detta le condizioni per il cessate il fuoco. Cresce l’allarme per la crisi umanitaria. Il premier etiope Abiy Ahmed spiega il ritiro al parlamento di Addis Abeba: «Un momento di riflessione»

Tigray, un ponte sul fiume Tekeze distrutto per impedire il passaggio degli aiut umanitari

Tigray, un ponte sul fiume Tekeze distrutto per impedire il passaggio degli aiut umanitari

I prigionieri etiopi vengono fatti sfilare sotto la sorveglianza delle forze di difesa del Tigray lungo le strade della capitale del Tigray Mekellé; avrebbero camminato fin qui, secondo i militari tigrini, per 4 giorni da Abdi Eshir. Un video mostra 7.000 prigionieri che marciano inermi fra le grida della folla. I soldati semplici saranno poi liberati. a differenza degli ufficiali. Il presidente del Tigray Debretsion Gebremichael ha affermato di aver paralizzato il potente esercito etiope, sconfiggendo 7 delle sue 12 divisioni e uccidendo almeno 18 mila soldati. Ha anche dettagliato i piani per espandere la guerra in tutto il Tigray,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.