closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Via libera del governo allo sblocco dei licenziamenti

Decreto lavoro. Cashback solo sospeso, ma Draghi lo stronca: «Favorisce i più ricchi»

Il premier Mario Draghi

Il premier Mario Draghi

Arrivati all’ultimo giorno, a un passo dalla scadenza della proroga per l’invio delle cartelle fiscali e dello sblocco totale dei licenziamenti arriva il dl del governo che posticipa di due mesi l’invio delle cartelle e mitiga la prevista ondata di licenziamenti. Le norme sono quelle già note, partorite dalla lunghissima riunione tra governo e sindacati di due giorni fa. Non c’era molto da aggiungere e infatti il consiglio dei ministri è stato tanto rapido quanto interminabile era stato il giorno prima il vertice con i sindacati e, telefonicamente, con Confindustria. Lo sblocco dei licenziamenti c’è: inutile giocare con le parole...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.