closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Via i voucher, regole per gli appalti. Cgil: «Adesso la legge»

Il decreto. Il governo approva il provvedimento che recepisce i due quesiti referendari. La segretaria Camusso: «Un grande successo, ma va convertito in Parlamento». Il ministro Poletti: «Confronto con le parti sociali su un nuovo strumento per il lavoro occasionale»

La segretaria generale della Cgil Susanna Camusso sull’Ape per i 2 Sì

La segretaria generale della Cgil Susanna Camusso sull’Ape per i 2 Sì

Il governo ha abolito per decreto i voucher e ristabilito la responsabilità sociale negli appalti: il provvedimento, varato ieri dal consiglio dei ministri, ricalca i due quesiti del referendum indetto dalla Cgil. Ci sono tutte le condizioni, quindi, perché il 28 maggio non si voti più: ma ovviamente la consultazione resta in piedi fino a quando lo stesso decreto non verrà convertito dal Parlamento. Il premier Paolo Gentiloni ha spiegato che «sarebbe stato un errore dividere il Paese nei prossimi due mesi», mentre la segretaria Cgil Susanna Camusso, incassando quello che ha definito «un grande successo», ha comunque chiarito che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.