closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Vertenza pulizie nelle scuole, finisce con 1.100 licenziate

Quattro giorni dopo lo sblocco le imprese che avevano appalti fanno partire le procedure

Operatori delle pulizie in una scuola a Pompei

Operatori delle pulizie in una scuola a Pompei

Una vertenza che va avanti da oltre quattro anni che si risolve nel modo peggiore. A soli tre giorni dallo sblocco dei licenziamenti - prorogato a fine anno per questo settore - le imprese hanno scelto di mettere fine alle speranze di oltre 1.100 lavoratrici delle pulizie scolastiche aprendo le procedure di licenziamento collettivo, nonostante non sopportassero alcun costo. I lettori del manifesto si ricorderanno i tanti articoli scritti in questi anni sulla vicenda figlia delle esternalizzazioni degli anni duemila. Le scuole statali hanno appaltato i servizi di pulizia e guardiania riducendo il personale in maniera molto forte. Ne hanno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.