closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Verso un umanesimo rigenerato

Cade la neve e ricorda natali più felici. Anna, tornata dal lavoro, è preoccupata. Carlo le ha messaggiato che andava a farsi un giro. È buio, non è ancora tornato e il cellulare non prende. Qui al cohousing ci connettiamo tutti. Anche Luigi, amico di sempre, non ne sa nulla. Anna ci dice che per Carlo, guarito dal Covid, ogni scusa è buona per uscire. «Fidiamoci, dice l’Ernesto, ha sale in zucca». Luigi ci racconta le loro recenti passeggiate in città per sentirsi in contatto con gli altri umani. Carlo gli ha confidato le terribili paure in ospedale, ma anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi