closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Verso l’Eldorado dei cuori tenebra

Cinema. «Jauja» dell’argentino Lisandro Alonso - protagonista Viggo Mortensen - inaugura stasera a Milano la ventiduesima edizione del FilmMakerFest, Un film che il regista immerge in una dimensione quasi western nella Patagonia di metà '800

«Il cinema non è realtà». Di questo è certo Lisandro Alonso, regista argentino non ancora quarantenne che inaugura stasera alle 21.30 all’Arcobaleno Film Center la 22esima edizione del FilmMakerFest di Milano (www.filmmakerfest.com) con il suo ultimo lavoro, presentato a Cannes Jauja, il primo in cui si serve di una star di Hollywood. Protagonista del film è infatti Viggo Mortensen, ma la sua presenza non altera la natura «avanguardistica» del cinema di Alonso, già autore di quattro film che gli hanno conquistato una buona base di ammiratori: Liverpool, Fantasma, Los Muertos e La Libertad. Il cinema non è realtà, e benché questa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.