closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Verizon-Vodafone, la megafusione più noiosa dell’etere

Mentre questo giornale va in stampa, nell'etere americano volteggiano 130 miliardi di dollari. Sono quelli che Verizon, il primo operatore Usa nelle Tlc, ha versato a Vodafone per avere il 45% di Verizon Wireless. La joint venture, creata negli anni '90, garantisce la copertura cellulare a 100 milioni di abbonati statunitensi. Si tratta della fusione più grande degli ultimi 15 anni, la prima al tempo della crisi e la terza di tutti i tempi per dimensioni finanziarie dopo quelle di Aol/Time Warner e Vodafone (ancora) con la tedesca Mannesmann. Eppure anche se coinvolge due tra le principali corporation di telecomunicazioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.