closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Verità e finzione nel labirinto di Borges

A teatro. Si intitola «Beatitudo» il nuovo spettacolo della Compagnia della Fortezza diretta da Armando Punzo

una scena da Beatitudo

una scena da Beatitudo

Un uomo e un bambino stanno seduti sul bordo dell’acqua. Li vediamo di spalle. Guardano lontano. In silenzio. ICi ricordano, per assonanze ambientali e esiti artistici che pure qui si sono consumati, Geppetto e Pinocchio. Padre e figlio, eredità e continuità, in procinto di ripartire. Per dove? È la prima immagine che ci coglie appena dentro il cortile del carcere di Volterra dove si consuma il nuovo capitolo della trentennale avventura della Compagnia della Fortezza di Armando Punzo. Sarà la prima di una serie di inquadrature, campi lunghi e primi piani. Si chiama Beatitudo questo lungo piano sequenza che scaturisce,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.