closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Venticello di «Renzimania» contro l’austerity e la retorica paludata

Matteo Renzi, il cavallo su cui puntare per cambiare l’Europa? Un venticello di Renzimania tira in Europa. L’Italia ha la presidenza semestrale fino a fine anno e la retorica immaginifica del presidente del consiglio italiano ha un po’ rinfrescato, mercoledì, l’aria dei discorsi paludati a cui ormai siamo abituati nei palazzi europei (dove persino il jurassico Juncker viene appezzato per le sue saltuarie battute). Ma riuscirà Renzi a scardinare un l’eterno compromesso europeo? Dopo le prime esplosioni di entusiasmo, cominciano i dubbi e in molti si chiedono se c’è davvero la sostanza. Ma Renzi è solo al comando, nel senso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi