closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Venezuela, il 30 luglio Assemblea Costituente

Caracas. Muore il giovane afro-venezuelano bruciato e accoltellato dall'estrema destra

Venezuela, il giovane bruciato ad Altamira

Venezuela, il giovane bruciato ad Altamira

«Giustizia per mio figlio». Si dispera e accusa i leader dell’opposizione venezuelana, la madre del giovane lavoratore afro-venezuelano, morto per un arresto cardio-polmonare dopo essere stato bruciato e pugnalato. Orlando Figueroa era incappato in una protesta violenta dell’opposizione venezuelana in una delle zone-bene di Caracas, Altamira, il 20 maggio. Il suo torto, quello di avere una maglietta rossa e la pelle scura, e un abbigliamento povero. Per questo, gli hanno dato fuoco e l’hanno pugnalato, le immagini del suo corpo in fiamme che corre disperatamente per salvarsi hanno fatto il giro del web. I RESPONSABILI sono già stati individuati. Un’altra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.