closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Venezuela, gli Usa premono sugli organismi internazionali

Caracas. Quanto costa l'abbigliamento di un manifestante violento

Venezuela, l'opposizione violenta in piazza

Venezuela, l'opposizione violenta in piazza

Gli Stati uniti premono sulle istituzioni internazionali per stringere ulteriormente il cappio intorno al Venezuela di Nicolas Maduro. Ieri, al Consiglio di sicurezza dell’Onu - che questo mese è presieduto dall’Uruguay - si è svolta una riunione a porte chiuse in cui, su richiesta degli Usa, si è discusso anche di Caracas. La Gran Bretagna ha appoggiato e condiviso «la preoccupazione perché il Venezuela è al bordo di una crisi umanitaria» e ha considerato la discussione «un primo passo». Verso cosa? Verso «l’intervento umanitario» e per arrivare a un blocco economico della stessa portata di quello imposto a Cuba, ancora...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.