closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Valle d’Aosta, il reddito minimo include partite Iva e stranieri

La legge sul reddito minimo garantito approvata dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta mercoledì scorso 4 novembre include, oltre ai disoccupati, anche i lavoratori autonomi in difficoltà economica. La legge stanzia 1,4 milioni di euro per il sostegno al reddito e prevede l’erogazione fino a 4.400 euro lordi per un importo mensile fino a 550 euro per cinque mesi, prorogabili per altri tre. In una versione precedente della legge si prevedeva una durata di 12 mesi. Per accedere a questa misura è necessario avere compiuto 30 anni di età, risiedere in Valle d’Aosta da almeno 26 mesi, possedere un’Isee non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi