closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Vaccino per tutti in Alaska. E a New York c’è una app per le dosi extra

Stati Uniti. «Svolta» nel più grande ed estremo degli stati Usa. Intanto nella Grande Mela il servizio offerto dal Dottor B consente di evitare gli sprechi. Biden annuncia: «Adulti americani immunizzati entro maggio, mesi prima rispetto al previsto»

Vaccinazione a domicilio per gli anziani di Ketchikan, Alaska

Vaccinazione a domicilio per gli anziani di Ketchikan, Alaska

Lo Stato dell'Alaska è il primo stato Usa ad avere tolto tutti i paletti anagrafici, sanitari e professionali di accesso alla vaccinazione, rendendola disponibile a chiunque abbia più di 16 anni e viva o lavori nello Stato. Un «punto di svolta», come l’ha definito il governatore repubblicano Mike Dunleavy. «UNA COMUNITÀ SANA significa un'economia sana» ha detto Dunleavy, aggiungendo che alcune regioni dello Stato stanno superando il tasso di vaccinazione del 90% tra gli over 65 e che più di un quarto dei suoi 731.000 abitanti ha ricevuto almeno una dose. In teoria vaccinare gli abitanti dell'Alaska dovrebbe essere un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi