closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Usa, bandiere bruciate e celebrazioni snobbate per il 4 luglio di Trump

I I Qualche bandiera è stata bruciata, davanti alla Casa Bianca suprematisti bianchi e anti fascisti si sono insultati e spintonati, e alla fine quattro persone sono state arrestate. Il rogo di bandiere non è stato improvvisato, era stato annunciato un paio di giorni prima tramite un comunicato che Revolution Club aveva pubblicato per rendere note le proprie intenzioni. Questo il bilancio degli scontri causati dalle celebrazioni militari volute da Trump per il 4 luglio, poca cosa, complice anche un maltempo fatto di afa mista a pioggerellina costante che non invogliava ad accorrere numerosi ad una celebrazione che non è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.