closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Uova all’insetticida, per la Ue anche l’Italia è a rischio

Il caso. Ma il governo smentisce. Prime notizie di contaminazione già da fine 2016. «È solo una frode» tutti minimizzano. E la commissione si riunisce solo a fine settembre

Delle uova contaminate con l’insetticida fipronil sono state trovate ieri anche a Hong Kong. Lo scandalo europeo si estende così persino all’Asia. Ufficialmente il caso è iniziato il 20 giugno scorso: quel giorno il Belgio ha avvertito la Commissione europea di aver reperito la presenza dell’insetticida, il cui uso è proibito su animali a destinazione alimentare. A dare l’allerta era stato un allevatore, il 2 giugno scorso. Ci sono volute ben cinque settimane perché l’informazione arrivasse alla Commissione. Lo scandalo si è subito esteso all’Olanda, che si è rivelata essere l’epicentro della crisi. Poi l’inchiesta è risalita alla Romania, a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.