closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Un’ospite inattesa

Cannes 70. «L’intrusa» di Leonardo Di Costanzo, il secondo titolo italiano nella sezione della Quinzaine. La scelta di Giovanna, mediatrice sociale, che gestisce un centro ricreativo nella periferia di Napoli

Raffaella Giordano

Raffaella Giordano

C’è una donna, Giovanna, che insieme a un gruppo di volontari manda avanti un centro ricreativo per ragazzini nella periferia di Napoli, quelle con l’etichetta di «realtà difficili», degrado, violenza, pistole e camorra (e serie tv), che li dentro però non entrano concedendo a chi lo frequenta una «pausa», una specie di sospensione rispetto alla propria realtà. Poi però succede qualcosa, una giovane donna viene accolta nel centro coi suoi due figli, è la moglie di un camorrista che ha ammazzato un operaio per sbaglio. Lo cercano ovunque, lei lo aveva nascosto lì. Lui finisce in galera, la ragazza rimane...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.