closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Uno sguardo pericoloso

Karen Black. Morta a 74 anni l'attrice simbolo della controcultura. Rivelazione in Easy Rider, poi con Altman e in numerosi horror d'autore

Karen Black in una scena di Nashville di Robert Altman (1975)

Karen Black in una scena di Nashville di Robert Altman (1975)

Dal palcoscenico di Broadway, dove ha debuttato dopo aver studiato recitazione alla Northwestern University e poi a New York con Lee Strasberg, in una carriera di oltre cento film, Karen Black si è mossa con abbandono tra dramma e commedia, la nuova Hollywood e Hitchcock, l’horror e il melodramma, Fiztgerald, Philip Roth, Nathaniel West e il catastrofico. <CW-26>L’attrice di </CW><CW-23>Cinque pezzi facili</CW><CW-26>, Nashville e Complotto di famiglia è morta martedì a Los Angeles, all’età di settantaquattro anni. Lo ha annunciato suo marito, Stephen Eckelberry, su Facebook. Diagnosticata e operata per un cancro al pancreas nel 2010, Black aveva reso nota...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi